DONGTAN – LA PRIMA CITTA’ A EMISSIONI ZERO

La prima “Ecocity” del mondo si chiama Dongtan ed è una città totalmente ecologica.

Essa si trova in Cina e, per essere precisi, sta “nascendo” nel delta dello Yang-tze, nell’isola di Chongming (la terza isola più grande della Nazione) posizionata proprio di fronte a Shanghai.

La sua realizzazione, proprio perché è la prima, viene considerata di cruciale importanza e il suo completamento è stato annunciato per il 2040.

 

 

Di questo progetto di città a basso impatto ambientale se ne parla come di un luogo da paradiso, le cui case sono tutte orientate verso il sole e ciascuna è autosufficiente dal punto di vista energetico (dotate, ad esempio, di tetto fotovoltaico e turbine eoliche).

Dongtan andrà ad occupare una superficie di 630 ettari di terreno, circa 3/4 di quella di Manhattan, e verrà costruita con criteri ecocompatibili, in quanto è progettata con una pianificazione urbanistica all’avanguardia e molto attenta a ridurre le esigenze di mobilità.

Saranno creati una serie di centri collegati da piste ciclabili e veri e propri corridoi per i trasporti pubblici anche sottomarini. Sulle strade viaggeranno soprattutto veicoli a propulsione ibrida elettrici o a idrogeno. Verranno assicurati spostamenti a piedi di dieci minuti al massimo, in ogni punto della città.

 

Non solo: l’intera isola sarà caratterizzata da un forte attività agroindustriale (sostenibile) con estensione delle acquaculture (già esistenti) e di fattorie organiche. La nuova città, nei piani, dovrà essere in gran parte autosufficiente anche sul piano alimentare.

Come già detto, ogni costruzione sarà autosufficiente dal punto di vista energetico e gran parte dell’isola verrà alimentata da energia eolica, solare e da biomasse. I rifiuti verranno totalmente riciclati tranne una parte che saranno riutilizzati come concime per i terreni agricoli.

La prima fase dei lavori prevede la costruzione di un tunnel ed di un ponte che collegheranno l’isola a Shanghai, la metropoli in continua trasformazione che proprio nel 2010 (primo termine previsto dei lavori) ospiterà l’Esposizione Universale. Si prevede che per quell’anno Dongtan ospiterà 25.000 abitanti per averne già 500.000 nel 2030.

Dongtan è la prima di altre 400 “città ecologiche” che dovrebbero essere costruite in Cina nei prossimi vent’anni. Secondo i primi progetti sarà questa una città residenziale e turistica, di fascia molto alta non accessibile economicamente a tutti ma, dato che la Cina è uno dei paesi con più alto tasso di inquinamento e di consumo di materie prime, è comunque questo un grande passo avanti per il bene del nostro ambiente.

About these ads

2 thoughts on “DONGTAN – LA PRIMA CITTA’ A EMISSIONI ZERO

Dimmi la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...