Tonno, aziende e sostenibilità: la classifica “Rompiscatole” spiega come si comportano i principali produttori

Non posso negarlo…adoro il tonno e praticamente lo mangio con qualsiasi cosa. Ovviamente prima di acquistarlo mi sono sempre chiesta “Da dove proviene e, soprattutto, come viene pescato?“.

Purtroppo sono poche le aziende che agiscono e dichiarano i propri metodi alla luce del sole. E quelle che lo fanno probabilmente non hanno nulla da nascondere.

Lo ammetto, sono una che spesso controlla le classifiche emesse da Greenpeace (possono essere troppo di parte ma almeno loro questi controlli li effettuano!), l’ho fatto per le case editrici e anche per le aziende che producono prodotti elettrici ed elettronici. Anche nel caso del tonno mi sono affidata a loro consultando la classifica “Rompiscatole”.

“Greenpeace rompe le scatole alle ditte di tonno e scopre che ben poche sono virtuose in fatto di pesca sostenibile.
Ma tu sapevi che in una scatoletta possono convivere tipi diversi di tonno e nessuno si sente in dovere di riportarlo sull’etichetta? “

classifica rompiscatole 2010 greenpeaceNessuna azienda distributrice tocca la cima del podio e questo mi rammarica alquanto!

Principalmente io acquisto tonno Coop (la quale, a quanto dice Greenpeace, è tra le poche ad aver “adottato precisi criteri per garantire che il proprio tonno provenga da una pesca sostenibile”).

ASdoMAR, che a quanto pare è la migliore tra tutte le aziende, non mi aggrada proprio (ma sono gusti personali). Comunque per la loro serietà (sostenibile) le faccio i miei complimenti.

Male, invece, il tonno Rio Mare, azienda che ha avuto, tra l’altro, problemi sulla sua pagina facebook proprio per la sua metodologia poco eco-sostenibile. Alle domande di molti utenti-clienti inerenti ai metodi di pesca impiegati, l’azienda inizialmente non dava alcuna risposta e ignorava le richieste. Inevitabile la “bufera” e la comparsa sulla loro bacheca di commenti del tipo “Finché non cambiate atteggiamento e metodi per pescare non compro più il vostro tonno!”.

Tonno RioMare su facebookLo Staff della Rio Mare in compenso continuava a pubblicare link di tutt’altro genere, senza interagire con i propri “fans” (dopo la tirata di orecchie, l’azienda ha pubblicato comunque un commento “risolutivo”, ma a quanto vedo la pagina, da quel momento, non è più stata aggiornata).

Tonno Rio mare su facebookChe dire del Tonno Consorcio e Nostromo…avevo già criticato i loro spot pubblicitari…non mi stupisco che siano in fondo a questa classifica.

“Il tonno in scatola è la conserva ittica più venduta sul mercato mondiale, ma l’industria del tonno al momento non può esser considerata sostenibile.
Come si può leggere nel rapporto “Tonno in trappola” la pesca al tonno minaccia le risorse sovrasfruttando gli stock di tonno e catturando esemplari immaturi e danneggia l’ecosistema marino causando ogni anno la morte di migliaia di squali, tartarughe marine e altre specie.
L’Italia è uno dei più importanti mercati mondiali per il tonno in scatola e il secondo più grande produttore in Europa. Per questo abbiamo lanciato un’indagine sulla sostenibilità delle scatolette di tonno vendute nel nostro Paese, inviando un questionario a punti a ben 14 aziende che coprono più dell’80% del mercato nazionale.
La “classifica rompiscatole” si basa sui risultati della nostra indagine e vuole spingere le imprese verso una maggiore sostenibilità e orientare i consumatori ad acquisti più responsabili.”

Spero in una conversione e in un esame di coscienza da parte loro. Perché così non si può continuare. In caso contrario mi toccherà rinunciare al tortino di tonno, pasta al tonno, tonno e verdura, …aziende svegliatevi!!! Perché noi consumatori iniziamo ad avere occhi e orecchie ben aperte.

About these ads

Dimmi la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...