“La Cinquième Saison”, pellicola vincitrice del Green Drop Award a Venezia

Green Drop Award a Venezia

Come molti di voi sapranno, la settimana scorsa si è svolta la 69° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e, contemporaneamente, il Green Drop Award, un premio dedicato alle tematiche ambientali alla sua prima edizione.
Il presidente della giuria Ermanno Olmi, regista e sceneggiatore italiano, Leone d’oro alla Carriera a Venezia nel 2008, e la Green Cross Italia (associazione di fama internazionale con l’obiettivo di assicurare un futuro equo, sostenibile e lo sviluppo di una responsabilità condivisa nelle relazioni umane con la natura) insieme al Comune di Venezia hanno assegnato tale premio al film in concorso “La Cinquième Saison”, dei registi Jessica Woodworth e Peter Brosens, per essere stato il “meglio che abbia interpretato i valori dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile, con particolare attenzione alla conservazione del Pianeta e dei suoi ecosistemi per le generazioni future, agli stili di vita e alla cooperazione fra i popoli.

Continua a leggere

The Animals Save the Planet: cartoons di educazione ambientale

Il canale inglese Animal Planet ha ideato una serie di spot per sensibilizzare e far comprendere ai bambini (ma anche ai grandi ;-D ) il rispetto per l’ambiente.

Così nasce “The Animals Save the Planet“, una serie di corti animati che raccontano la vita di 9 amici animali alle prese con uno stile di vita eco-compatibile.

Essi, nel proprio habitat, insegnano come ciascuno possa fare la differenza adottando uno stile di vita più “verde”; ci mostrano cosa succede se si inquina, se sprechiamo o se, invece, agiamo in favore del pianeta (ad esempio se utilizziamo lampadine a basso consumo energetico o se utilizziamo delle alternative “eco” ai sacchetti di plastica per la spesa!)

Mentre gli esseri umani continuano a danneggiare l’ambiente, gli spettatori potranno vedere i personaggi dare consigli utili per sperimentare uno stile di vita più rispettoso della natura.

Animals Save the Planet è realizzato con un’innovativa animazione in argilla ed è stato prodotto da Aardman Animations, vincitore di un premio Oscar per Wallace & Gromit.

Vorrei anche sottolineare che il sito, oltre al suo contenuto educativo pro pianeta, è ospitato su un hosting che utilizza al 100% energia solare e ci suggerisce alcuni consigli per evitare di sprecare/inquinare.

Fino ad ora sono stati creati 11 spot/cartoons, tutti raccolti sul sito web loro dedicato:

L’ANGUILLA ELETTRICA: una brillante coppia di anguille sensibilizzano al risparmio energetico.

LA DOCCIA ELEFANTE: forse sarebbe più carino pensare agli altri prima di sprecare tutta l’acqua!

CARNE E GAS: più carne mangiamo, più mucche producono gas che favoriscono l’effetto serra.

SACCHETTO MEDUSA: pensiamo a dove va a finire la spazzatura!

IL RICICLAGGIO DEI LEONI: se gli animali possono riciclare, anche noi possiamo farlo!

IL TRAFFICO DI MEERKAT: andare in bicicletta non produce emissioni ed è un vantaggio per tutti.

LA LAMPADINA DELL’ORSO POLARE: le lampadine a risparmio energetico consumano un quinto dell’energia delle lampadine tradizionali.

LA BORSA DELLA SPESA: quando andiamo a fare le spesa tutti possiamo portarci da casa i sacchetti (non di plastica possibilmente).

Vi propongo lo spot della lampadina dell’orso polare

Spreco e Risparmio: due modi di vivere il Campus

Poco tempo fa sono stata intervistata dai ragazzi di CampusWave, la radio del Campus di Savona (dove frequento il corso specialistico in Scienze e tecnologie della comunicazione e dell’informazione), perchè dovevano realizzare un video in cui si parlasse di ambiente, di paese sostenibile, così è nato “Spreco e Risparmio: due modi di vivere il Campus”, dove si assiste allo spreco e al risparmio energetico nella giornata tipo di due studenti universitari del campus di Savona.

Il mio intervento (parlo di Green Computing)  si vede in uno spezzone e spero veramente di non avergli fatto fare una brutta figura ;-) anche perchè questo video partecipa ad un concorso universitario (potete votarlo al sito www.ustation.it dopo esservi registrati).

Molto bello il montaggio e riprese! Tanti complimenti a tutti i partecipanti, in primis a Edoardo e Alice, i realizzatori del progetto!

Buona visione!

5 giugno – Giornata mondiale dell’Ambiente

Ricordo a tutti, e a chi ancora non lo sa, che il 5 giugno di ogni anno si festeggia la Giornata Mondiale dell’Ambiente, evento istituito dall’ONU.

L’obiettivo della Giornata 2009 è di dare “un volto umano” alle questioni ambientali; far sì che le persone siano parte attiva dei processi di sviluppo equo e sostenibile; far comprendere che la società è fondamentale per cambiare le abitudini in materia ambientale; promuovere partnership per garantire a tutte le nazioni e popolazioni un futuro più sicuro e prospero.

Per sapere meglio di cosa si tratta vi rimando al mio post dell’anno scorso: Giornata Mondiale dell’Ambiente.

Anche quest’anno sono previsti vari eventi in tutta Italia e, inoltre, è possibile seguirla anche su Twitter aderendo a una speciale campagna (l’UNEP si impegna a piantare un albero per ogni nuovo iscritto a Twitter che partecipa alla campagna da ora fino al 5 giugno)!!!

A Torino, ad esempio, sarà proiettato alle ore 21 presso il Cinema Massimo (Sala 1) il film di Yann Arthus Bertrand “Home-La nostra terra”, nell’ambito del Cinemambiente Environmental Film Festival.

L’ingresso sarà gratuito!

Il lungometraggio, dedicato al pianeta Terra, sarà proiettato contemporaneamente in 100 paesi in tutto il mondo.

L’obiettivo del regista è quello di sensibilizzare il maggior numero di persone possibili circa le condizioni ambientali in cui versa il pianeta e fare il punto sulle sfide che l’uomo dovrà affrontare per salvarlo.

Se non avete modo di andare a vederlo non disperate perchè il film sarà trasmesso anche su Internet grazie ad un accordo con Youtube.

Vi consiglio di visitare il sito di ONU Italia per saperne di più!

Buona festa ;-)

“Tv verità: il caso Maersk” a Vado Ligure il 14 maggio

Giovedì 14 maggio 2009, presso la Sms “Baia dei Pirati” di Porto Vado (Vado Ligure – Savona), sarà presentato al pubblico “Tv verità: il caso Maersk”.

Questo filmato, o meglio chiamarlo documentario/verità, è un lavoro svolto con dedizione da un mio carissimo amico, Matteo Loschi, in occasione della sua laurea specialistica in Scienze della Comunicazione Sociale ed Istituzionale.

Questo suo lavoro, però, esula e va oltre al solo scopo di tesi di laurea e vuole sfociare nelle coscienze e nell’opinione pubblica.

Si parla sì del caso Maersk (di cui se ricordate avevo già parlato) ma soprattutto si vuol far emergere il problema della poca chiarezza della “carta stampata“.

L’evento prenderà il via a partire dalle ore 20,45.

Sarà mio dovere pubblicare qui sul mio blog il bellissimo corto tratto da questo splendido documentario, girato con una sublime tecnica registica.