Katharine Hamnett, Coop e la moda solidale

“Quando lo stile ha la forza delle idee, anche l’etica ha la propria estetica

Spesso e volentieri utilizzo i prodotti Coop, dai detersivi alla spina al tonno in scatola, ma soprattutto quelli della linea “Vivi verde” (la brocca e filtri per depurare l’acqua del rubinetto, i fazzoletti di carta riciclata, …) perché sono eco-friendly e hanno prezzi accessibili.

La novità è che d’ora in poi sarà possibile acquistare in questi supermercati, sotto il marchio “Solidal Coop“, anche la linea primavera-estate “Vesto Solidal“, una linea etica e sostenibile della stilista Katharine Hamnett, già conosciuta per essere la pioniera della moda eco e solidale, per essere stata ribattezzata come la “Queen of Green” dal Vogue britannico e soprattutto per l’impegno e la partecipazione sociale dimostrata negli anni (proprio lei lanciò la tendenza di esprimere il proprio pensiero sfruttando l’abbigliamento: nel 1984 incontrò Margaret Thatcher indossando la t-shirt “58% DON’T WANT PERSHING”).

Continua a leggere