Disastro ambientale nel Lambro: una vergogna!

Non ho davvero parole…un disastro ecologico, quello avvenuto in questi giorni nel fiume Lambro, che attenta la vita di animali, del nostro paesaggio naturale e anche la nostra.

Sinceramente spero che vengano presi i delinquenti che hanno causato questa disgrazia e che paghino pesantemente le conseguenze del loro gesto!

(Fotografie tratte da: La Repubblica Milano)

Annunci

6 pensieri su “Disastro ambientale nel Lambro: una vergogna!

  1. Carissima, che grande tristezza e rabbia allo stesso tempo. Ne voglio parlare anch’io nel mio blog. Bisogna che la gente si renda conto che su un disastro così non si può sorvolare. Grazie per averne parlato! Un abbraccio!

  2. Questa è davvero l’ennesima catastrofe italiana…bisogna diffondere e parlarne perchè qualcuno non concepisce e non crede nell’enormità di questo disastro!
    Grazie Danda per qualsiasi tuo contributo!
    @Peter si il petrolio non è affatto buono

  3. E’ davvero terribile quando succedono questi disastri, ke sicuramente si potrebbero evitare…
    Ora è passato un mesetto e i telegiornali non ne parlano più…xò purtroppo i danni rimarranno ancora a lungo…

  4. Purtroppo la giustizia italiana non punisce severamente nessuno. Invece ci vorrebbe una punizione esemplare…ne punisci uno e ne educhi cento!

  5. Già i telegiornali non ne parlano più…ma bisognava aspettarselo…quando una notizia non attira più viene totalmente dimenticata.
    Hai ragione Autoemotoinrosa…la punizione è dimostrativa per gli altri…peccato che qui in Italia chi commette un reato del genere viene ammonito col ditino…che vergogna

Dimmi la tua...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...