“A piccoli passi” sono arrivata terza ;)

Vi ricordate quelle trilioni di fotografie che ho postato negli ultimi tempi dal titolo “A piccoli passi”? Chi mi segue (spero ancora dopo le tantissime immagini ;) pro ambiente ma anche molto “persecutorie”) saprà che erano dovute alla mia partecipazione al concorso indetto dalla Nelsen, azienda specializzata in prodotti per la casa. Con sommo piacere posso dire di essere arrivata terza classificata (ma la mia amica Anna ha vinto!!!), aggiudicandomi il caricabatterie solare per cellulare! Grazie ad esso potrò dire di non inquinare con il mio telefonino ;) Per chi se le fosse perse, ecco una selezione di alcune tra le più belle (almeno per me) eco-azioni che metto in pratica quotidianamente:

#apiccolipassi preferisco le scale all’ascensore. Mi devo pur tenere in forma ;)

Fuori casa? Bevo dalla mia adorata borraccia eco l’acqua del rubinetto. Così non produco plastica

Oggi fave! Comprate al supermercato? Ma no raccolte nel mio orto!

Come riutilizzare la carta delle riviste? Ad esempio creando dei cestini porta oggetti! #riciclocreativo

Continua a leggere

Carpooling: risparmiare e inquinare meno condividendo l’auto

Ripubblico qui sul mio blog un articolo che ho scritto tempo fa per il magazine Smarter City in cui parlo dell’importanza del carpooling e in cui illustro una praticissima applicazione per smartphone utile a semplificare questa pratica. In aggiunta vi parlerò anche dell’attività di Autostrade per l’Italia e del suo portale. Di cosa si tratta? E cos’é il carpooling? Scopritelo qui di seguito:

carpooling

Il carpooling è la pratica di condividere l’automobile con altre persone che percorrono lo stesso tragitto. Ciò permette di risparmiare carburante (invece di utilizzare un auto a testa ci si ritrova ad impiegare tutti insieme lo stesso mezzo), dividere i costi tra più persone, contenere il traffico delle grandi città e, di conseguenza, produrre meno CO2 giovando, oltre che alle proprie tasche, anche all’ambiente.

Il carpooling può essere definito come “una modalità di trasporto che consiste nella condivisione di automobili private tra un gruppo di persone, con il fine principale di ridurre i costi del trasporto. È uno degli ambiti di intervento della mobilità sostenibile. Uno o più soggetti coinvolti mettono a disposizione il proprio veicolo, eventualmente alternandosi nell’utilizzo, mentre gli altri contribuiscono con somme di denaro a coprire una parte delle spese sostenute dagli autisti. Tale modalità di trasporto è diffusa in ambienti lavorativi o universitari, dove diversi soggetti, che percorrono la medesima tratta nella stessa fascia oraria, spontaneamente si accordano per viaggiare insieme“.

C’è un modo per rendere più semplice l’esercizio di questa attività?

Continua a leggere